Informazioni generali

La Scozia è una delle nazioni che costituisce il Regno Unito con Inghilterra, Irlanda del Nord e Galles. Occupa più di un terzo dell'isola della Gran Bretagna nella parte settentrionale e confina con l‘Inghilterra a sud, è circondata dall’Oceano Atlantico, in particolare il Mare del Nord ad est e il Canale del Nord e il Mare d’Irlanda a sud-ovest. Il suo territorio comprende più di 790 isole minori incluse le isole settentrionali Orcadi, Shetland ed Ebridi.

Capitale
Edimburgo

Fuso orario
-1h rispetto all'Italia e vige l'ora legale da marzo ad ottobre. Questo significa che, specialmente nel nord della Scozia, nei mesi di giugno e luglio c'è luce fino alle 22.

Lingue

Inglese, scozzese, gaelico scozzese.

Moneta
Sterlina britannica.

Prefisso per l'Italia
0039

Prefisso dall'Italia
0044

Corrente elettrica
220 W come in Italia. È consigliabile acquistare un adattatore universale prima di partire.

Per chi guida
Per il noleggio auto è sufficiente la patente di guida italiana.

Il traffico è generalmente scorrevole, si guida tenendo la sinistra e la segnaletica è molto rispettata. Nelle prime ore di guida occorre prestare particolare attenzione alle precedenze, rotonde, sorpassi che sono invertite rispetto all'Italia.

Criminalità
La Scozia è un paese estremamente tranquillo e i tassi di criminalità sono relativamente bassi: come in tutti i paesi, sono le grandi città ad avere le maggiori zone di rischio. Come turista, il pericolo cittadino più frequente è il borseggio. In questo caso valgono le normali regole del buon senso da applicare in qualsiasi luogo: portare con sé solo il denaro necessario e prestare sempre attenzione a borse e portafogli. Per quanto riguarda le highlands e le isole i livelli di crimine sono praticamente inesistenti: in alcuni paesini di queste zone troverete ancora l’usanza di lasciare case e porte aperte.

Assistenza sanitaria
gli accordi internazionali reciproci con il Regno Unito consentono ai cittadini italiani che si recano in Scozia di ricevere cure mediche convenzionate tramite il National Health Service. I viaggiatori italiani devono portare con sé la propria tessera sanitaria chiamata Tessera Europea di Assistenza Malattia (TEAM).

Documenti di viaggio

Fino al 30 settembre 2021 i documenti di viaggio e di riconoscimento accettati sono il passaporto o la carta d’identità integra valida per l’espatrio, che devono essere validi per tutto il periodo di permanenza in Scozia. Viaggi all’estero di minori: per l’ingresso in Scozia, come previsto dalla recente normativa italiana in materia (novembre 2009), i minori sotto i 15 anni devono essere in possesso di un proprio passaporto individuale.
Si consiglia comunque di assumere informazioni aggiornate presso il sito www.viggiaresicuri.it

Visto d’ingresso
Non richiesto fino al 30 settembre 2021. Dal 1° ottobre 2021 sarà richiesta la compilazione di un visto online. Maggiori dettagli saranno forniti in seguito.

Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!